KROKODIL A MILANO/ Video shock delle Iene: la droga che mangia la carne venduta come eroina low-cost – Il Sussidiario.net

Krokodil, a Milano la droga che mangia le gambe. L’inchiesta di “Le Iene Show” sulla sostanza che viene venduta al posto dell’eroina, con effetti sempre devastanti 18 ottobre 2017 Fabio Belli

Le Iene e la Krokodil a Milano

A Le Iene Show servizio sull’arrivo della Krokodil, la “droga che ti mangia le gambe”, in Italia. Vengono incontrati alcuni tossicodipendenti di Milano, con l’inviata che chiede se qualcuno sta usando la Krokodil al posto dell’eroina. Alcuni consumatori ne parlano con disprezzo, altri invece iniziano ad ammettere di averla utilizzata. E mostrano ferite spaventose sulle braccia, carne corrosa e bruciata, lesioni impossibili da rimarginare. Dunque anche a Milano la Krokodil, inizialmente arrivata dai paesi dell’ex Unione Sovietica, sta prendendo piede: si prepara con sostanze tossiche come codeina, benzene e fosforo rosso, un affare per i pusher che vendono Krokodil che costa al fornitore 33 centesimi al grammo, al posto dei 20 euro al grammo dell’eroina. E spesso la Krokodil viene spacciata per l’eroina, con effetti devastanti per chi se la inietta.

L’effetto viene causato dal fatto che la Krokodil, se non finisce in vena una volta iniettata, brucia letteralmente i tessuti, quasi mangiandoseli. Ma anche se iniettata correttamente ogni volta, la tossicità della Krokodil porta comunque alla morte nel giro di due anni. Un ragazzo fermato dalle Iene, Alessandro, viene portato dal medico che riconosce immediatamente le lesioni da Krokodil e impone al giovane di smettere immediatamente di drogarsi per salvarsi la vita. Si va poi a caccia di pusher che spacciano Krokodil al posto di eroina, e viene data la “roba” sbagliata. La Krokodil si può riconoscere per l’odore di solventi chimici, il colore più chiaro e soprattutto la minore compattezza, con la sostanza che si sbriciola molto facilmente. La Iena Valeria Castellano rincorre i pusher che hanno venduto Krokodil per eroina, senza riuscire però a fermarli, ma facendo presente la terribile pericolosità del vendere la Krokodil al posto della pur letale (ma con modalità e un controllo potenzialmente diversi) eroina.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL SERVIZIO DELLE IENE SUL KROKODIL A MILANO

© Riproduzione Riservata.

Krokodil, a Milano la droga che mangia le gambe. L’inchiesta di “Le Iene Show” sulla sostanza che viene venduta al posto dell’eroina, con effetti sempre devastanti 18 ottobre 2017 Fabio Belli

Le Iene e la Krokodil a Milano

A Le Iene Show servizio sull’arrivo della Krokodil, la “droga che ti mangia le gambe”, in Italia. Vengono incontrati alcuni tossicodipendenti di Milano, con l’inviata che chiede se qualcuno sta usando la Krokodil al posto dell’eroina. Alcuni consumatori ne parlano con disprezzo, altri invece iniziano ad ammettere di averla utilizzata. E mostrano ferite spaventose sulle braccia, carne corrosa e bruciata, lesioni impossibili da rimarginare. Dunque anche a Milano la Krokodil, inizialmente arrivata dai paesi dell’ex Unione Sovietica, sta prendendo piede: si prepara con sostanze tossiche come codeina, benzene e fosforo rosso, un affare per i pusher che vendono Krokodil che costa al fornitore 33 centesimi al grammo, al posto dei 20 euro al grammo dell’eroina. E spesso la Krokodil viene spacciata per l’eroina, con effetti devastanti per chi se la inietta.

L’effetto viene causato dal fatto che la Krokodil, se non finisce in vena una volta iniettata, brucia letteralmente i tessuti, quasi mangiandoseli. Ma anche se iniettata correttamente ogni volta, la tossicità della Krokodil porta comunque alla morte nel giro di due anni. Un ragazzo fermato dalle Iene, Alessandro, viene portato dal medico che riconosce immediatamente le lesioni da Krokodil e impone al giovane di smettere immediatamente di drogarsi per salvarsi la vita. Si va poi a caccia di pusher che spacciano Krokodil al posto di eroina, e viene data la “roba” sbagliata. La Krokodil si può riconoscere per l’odore di solventi chimici, il colore più chiaro e soprattutto la minore compattezza, con la sostanza che si sbriciola molto facilmente. La Iena Valeria Castellano rincorre i pusher che hanno venduto Krokodil per eroina, senza riuscire però a fermarli, ma facendo presente la terribile pericolosità del vendere la Krokodil al posto della pur letale (ma con modalità e un controllo potenzialmente diversi) eroina.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DEL SERVIZIO DELLE IENE SUL KROKODIL A MILANO

© Riproduzione Riservata.

View original: 

KROKODIL A MILANO/ Video shock delle Iene: la droga che mangia la carne venduta come eroina low-cost – Il Sussidiario.net

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *